TERRITORIO - il network sulla gestione del territorio
Esproprionline.it - L'espropriazione per pubblica utilità.
URBIM - edilizia e urbanistica
Exeo Edizioni Digitali Professionali: ebook e riviste web per professionisti
 
direttore scientifico: dott. Gabriele Lami ANNO X - ISSN 2037-6545
 
  Print Page
  • HOME
  • Notizie
  • Giudizio
  • IL PROCEDIMENTO DAVANTI AL T.S.A.P. DEVE SVOLGERSI NEI CONFRONTI SIA DELL'AUTORITÀ CHE HA EMANATO L'ATTO IMPUGNATO SIA DELLE PERSONE ALLE QUALI ESSO DIRETTAMENTE SI RIFERISCE




































Il procedimento davanti al t.s.a.p. deve svolgersi nei confronti sia dell'autorità che ha emanato l'atto impugnato sia delle persone alle quali esso direttamente si riferisce

Il procedimento davanti al Tribunale Superiore delle Acque Pubbliche deve svolgersi nei confronti, sia dell'autorità che ha emanato l'atto o provvedimento impugnato, sia "delle persone alle quali esso direttamente si riferisce", giacchè il t.u. n. 1775 del 1933, art. 192 prescrive la notificazione anche a queste ultime. E le persone così designate sono quelle che hanno un interesse concreto alla conservazione dell'atto o provvedimento impugnato e che siano identificabili in base al suo contenuto anche se in esso non siano citate nominativamente.


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a : 































Powered by Next.it