TERRITORIO - il network sulla gestione del territorio
Esproprionline.it - L'espropriazione per pubblica utilità.
URBIM - edilizia e urbanistica
Exeo Edizioni Digitali Professionali: ebook e riviste web per professionisti
 
direttore scientifico: dott. Gabriele Lami ANNO X - ISSN 2037-6545
 
  Print Page
  • HOME
  • Notizie
  • Beni culturali
  • LE COSE DI INTERESSE NUMISMATICO SONO BENI CULTURALI APPARTENENTI AL PATRIMONIO INDISPONIBILE DELLO STATO SE RINVENUTE NEL SOTTOSUOLO O SUI FONDALI MARINI




































Le cose di interesse numismatico sono beni culturali appartenenti al patrimonio indisponibile dello stato se rinvenute nel sottosuolo o sui fondali marini

In tema di cose d'antichità e d'arte, le cose di interesse numismatico devono essere considerate beni culturali, non solo quando abbiano carattere di rarità o di pregio, ai sensi dell'art. 10, comma quarto, lett. b), del D.Lgs. n. 42 del 2004, ma anche quando, a prescindere dall'accertamento della presenza di tali caratteri, siano state ritrovate nel sottosuolo o sui fondali marini, costituendo, in tal caso, in forza dell'art. 91, comma primo, del medesimo D.Lgs., per definizione, "cose d'interesse storico, archeologico, paletnologico, paleontologico o artistico", che appartengono al patrimonio indisponibile dello Stato.


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a : 





































Powered by Next.it