NOTIZIARIO QUOTIDIANO IN FORMATO DIGITALE ISSN 2037-6545 (ANNO XII) 
Esproprionline.it - L'espropriazione per pubblica utilità.
Exeo Edizioni Digitali Professionali: ebook e riviste web per professionisti
 
direttore scientifico: dott. Gabriele Lami
 
  Print Page


























Ai sensi dell’art. 36 cod. nav. la p.a. deve valutare le istanze della collettività al fine di decidere in ordine a istanze di concessione demaniale

Escluso che dall’art. 36 cod. nav. possa evincersi che le esigenze del pubblico uso determinino l’impossibilità di sottratte all’uso generale il demanio marittimo, la norma deve essere interpretata nel senso che l’Amministrazione debba valutare le istanze della collettività al fine di decidere in ordine a istanze di concessione dei beni pubblici. L’interesse diffuso (non di per sé ostativo) che la norma richiede che venga considerato (con conseguente obbligo di motivare sul punto) è quindi costituito dalle esigenze del pubblico uso.


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a : 



























Powered by Next.it