TERRITORIO - il network sulla gestione del territorio
Esproprionline.it - L'espropriazione per pubblica utilità.
URBIM - edilizia e urbanistica
Exeo Edizioni Digitali Professionali: ebook e riviste web per professionisti
 
direttore scientifico: dott. Gabriele Lami ANNO XI - ISSN 2037-6545
 
  Print Page


































La durata delle concessione demaniali marittime in atto non puo' essere legittimamente rideterminata in venti anni

L'art. 1, comma 18, del D.L. n. 194/09, non consente di rideterminare in venti anni la durata delle concessioni in atto: se si procedesse in tal senso, si determinerebbe infatti una sostanziale elusione della normativa comunitaria, ed in particolare dell'art. 12 della direttiva, formalmente recepito dall'art. 16 del D.Lgs. n. 59/2010.


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a : 





























Powered by Next.it