NOTIZIARIO QUOTIDIANO IN FORMATO DIGITALE ISSN 2037-6545 (ANNO XI) 
TERRITORIO - il network sulla gestione del territorio
Esproprionline.it - L'espropriazione per pubblica utilità.
URBIM - edilizia e urbanistica
Exeo Edizioni Digitali Professionali: ebook e riviste web per professionisti
 
direttore scientifico: dott. Gabriele Lami
 
  Print Page
































Il difetto di manutenzione della appartenente al demanio stradale comunale configura responsabilità speciale per custodia ex art. 2051 cod. civ.

In relazione al demanio stradale, la responsabilità speciale per custodia ex art. 2051 cod. civ. in capo alla p.a. risulta non solo configurabile, ma invero senz'altro preferibile rispetto alla regola generale posta dall'art. 2043 cod. civ., in quanto elemento sintomatico della possibilità di custodia del bene del "demanio stradale comunale" è che la strada, dal cui difetto di manutenzione sia causato il danno, si trovi nel perimetro urbano delimitato dallo stesso Comune; infatti, la localizzazione della strada all'interno di tale perimetro, dotato di una serie di altre opere di urbanizzazione e, più in generale, di altri servizi che direttamente o indirettamente sono sottoposti ad attività di controllo e vigilanza costante da parte del Comune, denotano la possibilità di effettivo controllo della zona, per cui sarebbe arduo ritenere che eguale attività risulti oggettivamente impossibile in relazione al bene stradale.


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a : 



























Powered by Next.it