NOTIZIARIO QUOTIDIANO IN FORMATO DIGITALE ISSN 2037-6545 (ANNO XI) 
TERRITORIO - il network sulla gestione del territorio
Esproprionline.it - L'espropriazione per pubblica utilità.
URBIM - edilizia e urbanistica
Exeo Edizioni Digitali Professionali: ebook e riviste web per professionisti
 
direttore scientifico: dott. Gabriele Lami
 
  Print Page
































La diligenza richiesta all'utente stradale danneggiato è diversa a seconda che si tratti di una strada campestre o del corso principale della città

La diligenza del comportamento dell'utente della strada demaniale va valutata anche in relazione all'affidamento che è ragionevole porre nell'utilizzo ordinario di quello specifico bene demaniale, con riguardo alle specifiche e concrete condizioni di luogo e di tempo. In applicazione di tale principio, la diligenza che è richiesta al danneggiato nell'uso del bene demaniale, sarà diversa a seconda che si tratti di una strada campestre o del corso principale della città, pur facendo capo entrambe allo stesso demanio stradale dello stesso Comune, proprio perché il danneggiato fa affidamento su una diversa attività di controllo-custodia (che quindi ritiene esigibile) in relazione ai due tipi di strada dello stesso demanio.


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a : 



























Powered by Next.it