NOTIZIARIO QUOTIDIANO IN FORMATO DIGITALE ISSN 2037-6545 (ANNO XII) 
Esproprionline.it - L'espropriazione per pubblica utilità.
Exeo Edizioni Digitali Professionali: ebook e riviste web per professionisti
 
direttore scientifico: dott. Gabriele Lami
 
  Print Page


























La previsione di destinare un bene a pubblico servizio nell’atto di acquisto non è sufficiente ad assoggettarlo al regime del patrimonio indisponibile

La previsione di destinazione al pubblico servizio nell’atto di acquisto non è sufficiente ad assoggettare un bene al regime del patrimonio indisponibile comunale, essendo insufficiente a tal fine una destinazione “pro futuro”, bensì necessitando la sua concreta ed attuale esistenza.


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a : 



























Powered by Next.it