ISSN 2037-6545 (ANNO XII) 
Esproprionline.it - L'espropriazione per pubblica utilità.
Exeo Edizioni Digitali Professionali: ebook e riviste web per professionisti
 
direttore scientifico: dott. Gabriele Lami
 
  Print Page




























La concessione paesaggistica in sanatoria determina la cessazione della permanenza dell’illecito paesaggistico

Il provvedimento di concessione paesaggistica in sanatoria non può non determinare la cessazione della permanenza anche dell’illecito paesaggistico, con la conseguenza che proprio il momento del rilascio della sanatoria costituisce il dies a quo della prescrizione della sanzione pecuniaria ai sensi dell’art. 28 della I. n. 689/1981.


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a : 





























Powered by Next.it