NOTIZIARIO QUOTIDIANO IN FORMATO DIGITALE ISSN 2037-6545 (ANNO XI) 
TERRITORIO - il network sulla gestione del territorio
Esproprionline.it - L'espropriazione per pubblica utilità.
URBIM - edilizia e urbanistica
Exeo Edizioni Digitali Professionali: ebook e riviste web per professionisti
 
direttore scientifico: dott. Gabriele Lami
 
  Print Page
































L’illecita occupazione del suolo demaniale non è soggetta a sanatoria

Rispetto all’illecita occupazione del suolo demaniale non è configurabile alcuna sanatoria in assenza di specifica disposizione normativa che contempli tale strumento; l’Amministrazione conserva la facoltà discrezionale di concedere per il futuro l’uso dell’area ai privati, a seguito di apposito procedura a evidenza pubblica, alla quale, se del caso, può partecipare, su un piano di parità con altri soggetti interessati, anche chi già occupa abusivamente l'area. Non incombe, viceversa, sull’Amministrazione un obbligo, ogni qual volta il privato responsabile dell'abusiva occupazione del demanio abbia inoltrato domanda diretta ad acquisire in sanatoria il prescritto titolo di legittimazione, di pronunciarsi sull'istanza medesima, né può ritenersi che la presentazione di una tale istanza sia sufficiente per paralizzare il potere-dovere di tutela del demanio marittimo, previsto dagli artt. 54 e 55 Cod. navigazione.


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a : 



























Powered by Next.it