ISSN 2037-6545 (ANNO XII) 
Esproprionline.it - L'espropriazione per pubblica utilità.
Exeo Edizioni Digitali Professionali: ebook e riviste web per professionisti
 
direttore scientifico: dott. Gabriele Lami
 
  Print Page




























La sdemanializzazione di un bene pubblico comporta l’avvenuta perdita dei requisiti e una valutazione comparata dei vari interessi

La titolarità dei beni del demanio idrico resta allo Stato, e che la scelta di sdemanializzare un bene pubblico presuppone l'accertamento della avvenuta perdita dei requisiti morfologici e funzionali della demanialità dell'area, e implica la valutazione di una molteplicità di interessi pubblici di tipo ambientale, dominicale, idrogeologico, paesaggistico, posti in comparazione per verificare se effettivamente sia divenuto insussistente l'interesse pubblico al mantenimento della destinazione originaria del bene.


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a : 





























Powered by Next.it