TERRITORIO - il network sulla gestione del territorio
Esproprionline.it - L'espropriazione per pubblica utilità.
URBIM - edilizia e urbanistica
Exeo Edizioni Digitali Professionali: ebook e riviste web per professionisti
 
direttore scientifico: dott. Gabriele Lami ANNO IX - ISSN 2037-6545
 
  Print Page




































È costituzionalmente illegittima la norma regionale che preveda che il concessionario subentrante debba corrispondere all’uscente un indennizzo

In tema di concessioni demaniali marittime, è costituzionalmente illegittima la norma regionale che preveda che il concessionario subentrante debba corrispondere all’uscente un indennizzo, poiché un siffatto obbligo influisce sensibilmente sulle prospettive di acquisizione della concessione, rappresentando una delle componenti del costo dell’affidamento. La previsione dell’indennizzo incide infatti sulle possibilità di accesso al mercato di riferimento e sulla uniforme regolamentazione dello stesso, potendo costituire, per le imprese diverse dal concessionario uscente, un disincentivo alla partecipazione al concorso che porta all’affidamento. Di qui la violazione del parametro di cui all’art. 117, secondo comma, lettera e), Cost.


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a : 





































Powered by Next.it