TERRITORIO - il network sulla gestione del territorio
Esproprionline.it - L'espropriazione per pubblica utilità.
URBIM - edilizia e urbanistica
Exeo Edizioni Digitali Professionali: ebook e riviste web per professionisti
 
direttore scientifico: dott. Gabriele Lami ANNO X - ISSN 2037-6545
 
  Print Page




































Servitù di uso pubblico su strada interpoderale: non basta l'uso di terzi ma serve l'animus dicandi ad patriam

L’utilizzo di fatto che terzi soggetti abbiano fatto di una strada interpoderale non dimostra affatto la volontà del proprietario di consentire tale uso. La mera utilizzazione che di un bene facciano soggetti diversi non testimonia di per sé la volontà del proprietario di consentire o agevolare tale utilizzo, e quindi non è sufficiente a dimostrare la dicatio ad patriam.


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a : 































Powered by Next.it