TERRITORIO - il network sulla gestione del territorio
Esproprionline.it - L'espropriazione per pubblica utilità.
URBIM - edilizia e urbanistica
Exeo Edizioni Digitali Professionali: ebook e riviste web per professionisti
 
direttore scientifico: dott. Gabriele Lami ANNO X - ISSN 2037-6545
 
  Print Page
  • HOME
  • Notizie
  • Giudizio
  • Giurisdizione
  • GIURISDIZIONE ORDINARIA SULLA CONTROVERSIA PROMOSSA DAL PRIVATO PER NEGARE CHE IL PROPRIO FONDO SIA GRAVATO DA UNA SERVITÙ DI PUBBLICO TRANSITO




































Giurisdizione ordinaria sulla controversia promossa dal privato per negare che il proprio fondo sia gravato da una servitù di pubblico transito

Spetta alla Autorità giudiziaria ordinaria, la giurisdizione sulla controversia promossa dal privato per negare che il proprio fondo sia gravato da una servitù di pubblico transito affermata da un provvedimento della P.A., il quale in tal caso assume efficacia meramente dichiarativa, non già costitutiva; e ciò in quanto, in tal caso, l’attore chiede infatti l'accertamento dell'esistenza e dell'estensione di un diritto soggettivo, in quanto contesta in radice il potere dell'amministrazione comunale di ‘classificazione’ delle strade di uso pubblico, per mancanza del suo presupposto; non si duole invece dei criteri seguiti per l’esercizio del potere stesso, ipotesi nella quale sussisterebbe invece la giurisdizione del giudice amministrativo.


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a : 





































Powered by Next.it