NOTIZIARIO QUOTIDIANO IN FORMATO DIGITALE ISSN 2037-6545 (ANNO XII) 
Esproprionline.it - L'espropriazione per pubblica utilità.
Exeo Edizioni Digitali Professionali: ebook e riviste web per professionisti
 
direttore scientifico: dott. Gabriele Lami
 
  Print Page






















TRASLAZIONE E VARIAZIONE DELLA CONCESSIONE DEMANIALE MARITTIMA

A rivelare l’iter che deve seguire la modifica al contenuto della concessione è l’art. 24 reg. es. cod. nav. , il quale afferma l’obbligatorietà della richiesta preventiva del concessionario all’amministrazione concedente per «qualsiasi variazione nell’estensione della zona concessa o nelle opere o nelle modalità di esercizio» della concessione medesima. Una volta fatta la richiesta, la Pubblica Amministrazione deve aprire un vero e proprio procedimento amministrativo, imbastendo una fase istruttoria, alla cui conclusione può rilasciare un atto o una licenza suppletivi (e integrativi) della concessione, ovvero rifiutare l’istanza del concessionario.


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.






























Powered by Next.it